L’Abbazia di Montecassino e Aquino

156.00

11% Off

Categories: , , SKU: N/A

Escursione di un giorno in pullman gran turismo con accompagnatore, guida locale, ingressi dove previsti, pranzo con menu fisso presso un ristorante tipico.

I posti in pullman verranno assegnati secondo l’ordine di arrivo delle richieste.

L’Abbazia di Montecassino e Aquino

Programma del tour

Questo tour si sviluppa lungo la provincia di Frosinone, alla ricerca di testimonianze ancora tangibili di uno splendido e antico passato laziale. Al mattino è prevista la visita all’Abbazia di Montecassino, il secondo monastero più antico d’Italia. Nel pomeriggio invece è il turno di Aquino: terra d’origine di San Tommaso. 


MATTINA

Montecassino

Montecassino si erge a poco più di 500 metri sul livello del mare e, avvicinandosi, la prima cosa visibile è l’imponente e solida abbazia, risalente al 529 d.C. Fondata da San Benedetto da Norcia, è il secondo monastero più antico di tutta la penisola ed è considerata la culla del monachesimo occidentale. Il tour prevede la visita alla splendida abbazia, nella sua interezza. Caduta e ricostruita quattro volte nel corso della storia, resta sopravvissuta testimone di un passato travagliato ma resiliente: ricostruita nella stessa esatta posizione dopo i bombardamenti della Seconda guerra mondiale, si mostra oggi precisamente com’era un tempo. 

La visita prosegue poi con la chiesa barocca, anch’essa ricostruita in maniera impeccabile dopo la Guerra, il museo e la pinacoteca ed infine il cimitero militare polacco. 

Pranzo in ristorante con menu tipico


POMERIGGIO

Aquino

Il tour prosegue poi approdando ad Aquino, terra che ha visto il continuo passaggio di popoli e dominazioni dall’Impero Romano fino al medioevo, quando da antico municipio divenne contea dei Conti d’Aquino, gli stessi d’Aquino che furono i predecessori di San Tommaso. Il territorio è caratterizzato in modo peculiare dall’abbondanza di acqua: non a casa il nome della cittadella deriva proprio dal termine latino Aquinum, “acqua”.  

Durante il tour si visiterà la chiesa di Santa Maria della Libera, un notevole esempio di stile romanico-benedettino, teatro del battesimo di San Tommaso d’Aquino

Anche la zona circostante è ricca di storia da visitare. Per quanto riguarda la parte romanica, è possibile ammirare l’arco trionfale di Marcantonio e la porta San Lorenzo, quelli che vengono definiti i resti più concreti di Aquinum romana. Il centro è ugualmente interessante: visiteremo la zona medievale, con la casa del Santo, così come la moderna cattedrale e basilica dedicata a San Costanzo. Al suo interno sono conservate opere di moderna rilevanza artistica, come quelle di Carlo Mariani e del maestro faentino Angelo Biancini.

Da sapere

Related products

Titolo

Torna in cima